Tullio Avoledo

Tullio Avoledo

Tullio Avoledo

Il Futuro è oggi

Tullio Avoledo

Tullio Avoledo

Tullio Avoledo, nato a Valvasone in Friuli nel 1957, vive e lavora a Pordenone. Ha pubblicato: “L’elenco telefonico di Atlantide” (Sironi, 2003), “Mare di Bering” (Sironi, 2003), “Lo stato dell’unione” (Sironi, 2005), “Tre sono le cose misteriose” (Einaudi, 2005), “Breve storia di lunghi tradimenti” (Einaudi, 2007), “La ragazza di Vajont” (Einaudi, 2008), “L’ultimo giorno felice” (Edizioni Ambiente, 2008), “L’anno dei dodici inverni” (Einaudi, 2009), “Un buon posto per morire” (Einaudi, 2011). I suoi ultimi due romanzi – “Le radici del cielo” (Multiplayer.it, 2011) e “La crociata dei bambini” (Multiplayer.it, 2014) – sono ambientati nel “Metro 2033 Universe” inventato da Dmitrij Gluchovskij.

Una citazione dall’intervista di Tullio Avoledo

La scrittura può servire a far immaginare un futuro diverso

Letteratura

Semi

Società

Integrità

Letteratura

Narrazione

Tecnologia e innovazione

Innovazione

Intervista realizzata il 18 Settembre 2016 e il 23 Febbraio 2017